“I veri grandi spiriti costruiscono, come le aquile, i loro nidi a grandi altezze, nella solitudine.” Arthur Schopenhauer Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Compra Ora i miei Libri e i Profumi Naturali

Compra Ora i miei Libri e i Profumi Naturali
Acquista subito-clicca la foto!

giovedì 21 dicembre 2017

Capelli lunghi, antenne cosmiche per telepatia

Sin da piccola mi dava molto fastidio quando mi tagliavano i capelli. Appena minorenne decisi di lasciarmi i capelli lunghissimi, era più di un desiderio, era una vera e propria esigenza. Ho sempre associato la forza spirituale con la lunghezza del capello sano – vivo e curato. Poi ho capito che il mio intuito era giusto quando ho letto che Paramhansa Yogananda raccomandava di lasciare i capelli lunghi perché li considerava vere proprie antenne cosmiche. Intendiamoci, se hai i capelli lunghissimi ma sono tinti, rovinati dalle varie piastre, pettinature o tutti scoloriti dai trattamenti che hai fatto – in realtà la loro forza l’hai persa. Hai i capelli morti, questo il motivo per cui ho deciso personalmente di non tingere i miei capelli, in questo video vi dirò come li sto curando.


Mia madre è una donna molto dolce, buona e autentica, con una forza vitale incredibile, ora settantenne, non ha mai mai ne tagliato, ne tinto i capelli. Ed ha fatto molto molto bene! Perché? Ora lo scopriamo insieme. Continuate a leggere le informazioni che ho raccolto per voi.

“La moda dei capelli potrebbe essere solo una tendenza, ma se indaghiamo, potremmo scoprire che siamo stati noi stessi a privarci di una delle fonti più preziose di energia per la vitalità umana. I tuoi capelli non sono lì per errore. Hanno uno scopo ben definito, che i santi scopriranno mentre gli altri uomini rideranno.
Quando ai capelli sulla testa è permesso di raggiungere la loro piena e matura lunghezza, il fosforo, il calcio e la vitamina D si immettono nel fluido linfatico e nel fluido spinale attraverso i due canali sulla parte superiore del cervello. Questo cambiamento ionico crea una memoria più efficiente e porta ad una maggiore energia fisica, migliora la resistenza e la pazienza.”- The Aquarian Teacher texbook level 1 by Jogi Bhajan

Yogi Bhajan ha spiegato che se si sceglie di tagliare i capelli, non si perde solo questa energia extra e il nutrimento, ma il tuo corpo deve quindi fornire una grande quantità di energia vitale e i nutrienti per far ricrescere continuamente i capelli mancanti.
L’uomo è l’unica creatura i cui capelli crescono in testa mentre si sviluppa in età adulta. Lasciandoli crescere, i tuoi capelli cresceranno fino ad una particolare lunghezza e quindi si fermeranno da soli, alla lunghezza giusta per te. Dal punto di vista dello Yoga, i capelli sono un dono straordinario della natura che può realmente contribuire ad aumentare l’energia Kundalini (la forza vitale creativa) ed aumentare la vitalità, l’intuizione e la tranquillità. Le persone nei secoli passati ed in molte culture, non tagliavano i capelli, perché essi erano parte di ciò che erano. Non c’erano saloni di bellezza. Spesso, quando i popoli venivano conquistati o ridotti in schiavitù, i loro capelli venivano tagliati, in segno riconosciuto di schiavitù. Si è anche capito che questo serviva come una punizione e per diminuire la forza vitale di questi schiavi.

Le ossa della fronte sono porose e hanno la funzione di trasmettere la luce alla ghiandola pineale, la quale influenza l’attività cerebrale, così come la tiroide e gli ormoni sessuali. La frangia che copre la fronte impedisce questo processo. Quando Gengis Khan conquistò la Cina, egli considerava i Cinesi molto saggi e intelligenti e che non si lasciavano facilmente soggiogare. Quindi richiese a tutte le donne del paese di tagliare i capelli e di portare la frangia, poichè sapeva che questo serviva a tenerle timide e più facilmente controllabili.
Come intere tribù o società venivano conquistate, il taglio dei capelli divenne così diffuso che l’importanza dei capelli è stata persa dopo poche generazioni e le acconciature e la moda sono divenute fondamentali. Inoltre, i capelli sono le antenne che raccolgono e incanalano l’energia solare o prana verso i lobi frontali, la parte del cervello usata per la meditazione e la visualizzazione. Queste antenne fungono da condotti al fine di fornirti una maggiore quantità di sottile energia cosmica. Ci vogliono circa tre anni dall’ultima volta che sono stati tagliati i capelli affinchè si formino delle nuove antenne sulla punta dei capelli.

Il Nodo Rishi
In India, un Rishi è conosciuto come un saggio che arrotola i capelli sulla sommità della testa durante il giorno per stimolare le cellule cerebrali e poi li pettina verso il basso durante la notte. Un “nodo rishi” energizza il tuo campo magnetico (aura) e stimola la ghiandola pineale nel centro del tuo cervello. “Questa attivazione della ghiandola pineale produce una secrezione che è fondamentale per lo sviluppo delle funzioni intellettuali superiori così come della elevata percezione spirituale” (Yogi Bhajan).
Il Decimo Cancello è una zona solare che negli uomini è sulla sommità del capo nella parte anteriore (fontanella anteriore); le donne invece ne hanno due: la prima è al centro del chakra della corona, l’altra è sulla sommità della testa verso la parte posteriore (fontanella posteriore). Gli yogi, e non solo loro, hanno scoperto che se gli uomini e le donne avvolgono o annodano i capelli sui rispettivi centri solari, l’energia solare viene fortemente concentrata e si mantiene una vibrazione spirituale per tutto il giorno.
I capelli sciolti e sparpagliati possono sviluppare le doppie punte. Invece di tagliarli e perdere la tue antenne, Yogi Bhajan consigliava di applicare una piccola quantità di olio di mandorle [oppure olio di cumino nero - personalmente uso l'olio bio puro Twin Flame. nda]sui capelli durante la notte in modo che possa essere assorbito prima di lavarli la mattina seguente. Mantenere i capelli a spirale sulla tua corona e proteggerli con un copricapo durante il giorno, aiuterà le tue antenne a guarire. Se hai i capelli lunghi, scopri se la tua esperienza è diversa quando essi sono puliti e arrotolati sulla tua corona, oppure sono sciolti e rivolti in basso.

Il Pettine di Legno
Gli Yogi inoltre consigliano di utilizzare un pettine o una spazzola di legno per pettinare i capelli, in quanto ciò produce la stimolazione ed attiva la circolazione del cuoio capelluto. Il legno non crea elettricità statica, che è causa di perdita di energia del capello per il cervello. Ti accorgerai che, se pettini i tuoi capelli in avanti e indietro e poi a destra e a sinistra diverse volte, ti sentirai rinfrescato, non importa quanto i tuoi capelli siano lunghi. Tutta la stanchezza della giornata andrà via. Per le donne, si dice che l’utilizzo di questa tecnica per pettinare i capelli due volte al giorno, può aiutare a mantenersi giovani, ad avere un ciclo mestruale sano e una buona vista.
Se sei calvo o stempiato, la mancanza di energia dei capelli può essere compensata con più meditazione. Se stai trovando alcuni fili d’argento tra i capelli, sii consapevole del fatto che l’argento o il colore bianco aumenta le vitamine e il flusso di energia per compensare l’invecchiamento. Per una migliore salute del cervello durante l’invecchiamento, cerca di mantenere i tuoi capelli naturali e sani il più possibile.

Quando gli esseri umani permettono ai loro capelli di crescere, stanno accogliendo la maturità, la responsabilità di essere pienamente cresciuti e pienamente potenti. È per questo che troverai la grazia e la tranquillità in una persona con i capelli non tagliati dalla nascita, se tenuti bene. Il Creatore ha una ragione precisa per darti i capelli.
Si dice che quando si permette ai capelli di crescere per tutta la loro lunghezza e si arrotolano sulla corona del capo, l’energia solare, la forza vitale pranica, viene tirata giù lungo la colonna vertebrale. Per contrastare questo movimento verso il basso, l’energia vitale di Kundalini sale per creare un equilibrio.

"Mi ricordo benissimo di una sera in cui mio marito tornò a casa portando con sé un raccoglitore ufficiale molto consistente. Dentro c’erano centinaia di pagine di certi studi commissionati dal governo. Era shockato dal suo contenuto. Quel che lesse in quei documenti cambio’ radicalmente la sua vita. Da quel momento in poi mio marito, conservatore di mezza età, lascio’ crescere i suoi capelli e barba senza piu’ tagliarseli. Ma non è tutto: il VA Medical Center glielo lascio’ fare ed altri uomini molto conservatori del suo staff seguirono il suo esempio. Quando lessi i documenti capii perché."

Sembra che durante la guerra in Vietnam, le forze speciali del reparto di guerra avessero inviato agenti esperti sotto copertura per setacciare le riserve degli Indiani d’America, alla ricerca di talent scouts, giovani forti addestrati a muoversi furtivamente in un aspro terreno. Cercavano in particolare uomini con capacità di monitoraggio e inseguimento eccezionali, quasi soprannaturali. Prima di essere stati avvicinati, questi uomini erano stati accuratamente selezionati e ampiamente documentati come esperti nel monitoraggio e la sopravvivenza.
Con le solite lusinghe, le frasi ammalianti d’uso per arruolare nuove reclute, alcuni di questi abili nativi americani sono stati arruolati. Una volta arruolati, accadde una cosa incredibile. Qualunque fossero i talenti e le capacità che avevano posseduto nella riserva, queste capacità sembravano scomparire misteriosamente, poiché recluta dopo recluta fallivano nelle loro missioni sul campo.
Gravi perdite e fallimenti hanno portato il governo ad effettuare dei costosi test sulle reclute per comprendere cosa stesse accadendo.


Interrogate circa la loro incapacità di funzionare come previsto, le reclute più anziane risposero tutte allo stesso modo, ovvero che quando gli sono stati tagliati capelli come è d’obbligo nell’esercito, non erano più in grado di sentire il nemico. Non potevano più accedere a loro ‘sesto senso’, né fare riferimento alla loro intuizione, né leggere i segni sottili o accedere ad informazioni extrasensoriali. 
Così l’istituto di controllo reclutò altri nativi americani abili e capaci, gli lasciarono conservare i loro capelli lunghi, e li testarono in diverse aree. Poi avrebbero accoppiato due uomini insieme che avevano ricevuto lo stesso punteggio in tutte le prove. Avrebbero lasciato un uomo della coppia di tenere i capelli lunghi, e avrebbero dato all’altro un taglio di capelli militare. Poi i due uomini ripresero il test.
L’uomo con i capelli lunghi ripetutamente mantenne un alto punteggio mentre l’altro fallì i test in cui precedentemente aveva ricevuto un punteggio alto.

"Per quanto concerne il fatto di non radere i capelli, ciò è molto importante. Il cervello dell'uomo è come una grossa trasmittente, capace d'inviare una moltitudine di onde e di pensieri ben precisi. La telepatia, infatti, non è altro. Ma questa specie di trasmittente ha bisogno di antenne. Le antenne sono i capelli e la barba. Onde l'importanza di non radere il sistema pilifero di un essere che dovrà servirsene. Avete certamente notato che molti vostri sapienti avevano dei capelli molto lunghi e portavano la barba. Come pure i profeti e i saggi. Ora capite meglio il perché". Strano quindi che il profeta Eliseo fosse calvo (2 Re 2:23). Anche Claude Vorilhon è quasi calvo, e questo è un grosso problema, infatti, come facciamo ad essere certi che i messaggi che "Rael" riceve sono attendibili? Prima di clonare gli uomini (altra iniziativa "Raeliana"), perché non cercano di inventare qualcosa per prevenire la caduta dei capelli?
A questo punto una domanda, e non tanto per sottolineare che a parlare di spiritualità sono quasi sempre gli uomini e molto meno le donne o che quasi tutti i "rappresentanti" di dio in terra sono per lo più calvi quindi "per forza maggiore poco connessi", ma perchè quasi tutti gli uomini sono privi di "queste antenne" mentre è rarissimo se non impossibile trovare donne calve?? "

FONTI


💙 Gαbriєℓα Bαℓαj

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Quando ami dai libertà ed eviti il giudizio.- Gabriela Balaj

In fin dei conti torniamo a visitare un sito web per il contenuto. Ciò che conta realmente è la qualità dell'informazione, poco conta la scenografia, nulla conta la quantità enorme-esagerata di parole vuole e di papiri insignificanti.Tutto il resto è contorno. Lo scopo del design è soltanto quello di permettere ai visitatori di arrivare facilmente al contenuto.
NOTA IMPORTANTE: E’ possibile ripubblicare qualsiasi articolo nelle vostre pagine web, nelle vostre newsletter, nei vostri e-book o in altre vostre pubblicazioni soltanto assicurandovi che l' articolo sia riprodotto, anche parzialmente, senza alcuna modifica sostanziale, includendo il nome dell’autore e il link website. E' vietato ritagliare le foto o cancellare le scritte sopra le immagini. Grazie

Leggi anche:

Cari amici ricercatori

Per chi desidera informazioni GRATUITE sulle anime gemelle, fiamme e sui corpi sottili, cercate nella mia pagina facebook l’album FIAMME GEMELLE - ci sono 88 articoli + altri album come ESTASI, CUORI ecc... in più qui nei miei blog troverete altri articoli ricchi di materiale, cliccate anche QUI nel blog la pagina CONTATTI. ARCHIVIO BLOG


Per coloro che desiderano leggere dei libri molto interessanti, c’è un album con presentazioni e recensioni dedicato ai LIBRI PREZIOSI nella mia pagina fb. Per chi desidera solo passare del tempo ci sono altri album da guardare e condividere sempre sulla pagina facebook e su google plus potete trovare altro materiale.


Esiste anche un mio canale in you tube dove potete trovare info gratuite.


In fine per coloro che desiderano più informazioni sui libri scritti da me c’è il blog mercatino feng shui. E' disponibile anche il mio ultimo libro sul mio sito gabrielabalaj.com .

I libri sono ordinabili on-line anche anche sul giardino dei libri


Libertà, pace e amore a tutti!


Gαbriєα Bααj