“I veri grandi spiriti costruiscono, come le aquile, i loro nidi a grandi altezze, nella solitudine.” Arthur Schopenhauer Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Compra Ora i miei Libri e i Profumi Naturali

Compra Ora i miei Libri e i Profumi Naturali
Acquista subito-clicca la foto!

sabato 20 settembre 2014

Fiamme Gemelle. Come comunicare Bene

© COPYRIGHT
Ad oggi le cose stanno più o meno cosi:
UNA PERSONA SU CENTO E' FIAMMA.
UNA PERSONA SU MILLE VIVE SERENAMENTE CON LA SUA FIAMMA.
UNA PERSONA SU UN MILIONE QUI IN WEB SI OCCUPA SERIAMENTE E FA LA GIUSTA ASSISTENZA ALLE FIAMME.
Sto lavorando al prossimo libro nel quale raccolgo storie d'amore, non solo storie di fiamme. Molte persone sembrano avere urgente bisogno di conferme che la loro storia sia effettivamente di FIAMME. Non chiedetevi se siete FIAMME, non è questo il punto, come ho gia detto NON TUTTI HANNO UNA CONTROPARTE FIAMMA! Il punto è AMO D'AVVERO L'ALTRO O NO???!!!
A meno che non trovi un VERO CHIAROVEGGENTE DI QUELLI TOSTI, nessuno al di fuori di te può sapere con certezza mille per mille se siete fiamme, questo lo devi scoprire da te...Prova a indagare nei tuoi primi mesi di vita quando stavi nella pancia di tua mamma e cerca di capire se LEI E TUO PADRE TI VOLEVANO, o non erano pronti per averti, o ti hanno desiderato per tanto tempo e sembravi una cosa impossibile ecc... La chiave di lettura per molte storie potrebbe essere là. Nel video parlo anche di questo tema.

"Un singolo individuo che vive e vibra con l'energia dell'ottimismo e del desiderio di non giudicare il suo prossimo, è in grado di controbilanciare la negatività di 90.000 persone situate ad un livello di energia debole." W. Dyer
FIAMME GEMELLE. DOLORI E RI-SINCRONIZZAZIONE
Questo è un tema molto delicato per cui, tengo a precisare che non è un passaggio obbligatorio per tutti, ma purtroppo c’è chi lo ha sperimentato e chi lo sta provando mentre mi scrivono. Accade tra le fiamme e anche in altre connessioni d’animo, quando si separano senza armonia, quando litigano, quando si lasciano in malo modo, accade che uno dei due o entrambi sperimentano dei veri e propri dolori. Parlo di mal di testa, dolori al cuore, alle braccia, spalle o altre parti del corpo che prima erano perfettamente sane. C’è chi si ferisce o ha qualche incidente, solitamente piccolo, chi si ammala con febbre, chi semplicemente prende un raffreddore e cosi via. I dolori possono avere o no una causa evidente sul piano fisico, ma in realtà l’origine profonda proviene da un blocco sul piano energetico sottile, è come fosse una rottura nella ri-sincronizzazione delle anime, proprio perché uno dei due si oppone col campo mentale. A quel punto il corpo te lo sta comunicando. Vi metto di seguito solo un piccolo tratto da una mail che ho ricevuto, qui c’è un blocco di comunicazione tra di loro:“…sono un completo rottame! Ho le orecchie che mi scoppiano, mi fanno malissimo, la sinistra che aveva già iniziato a farmi male ha iniziato a pulsare. Mi sono fatta visitare e le mie orecchie sono sanissime. Quanto vorrei che capisse che io ci sarò sempre. “
La vita ci insegna anche come morire...
Moriamo ogni volta che rinunciamo ad un sogno...
PAURA E SOTTODERIVATI

Molti domandano perche è così dura, perché le cose sono così difficili, mi parlano di ansie, pugno nello stomaco, dolori e altri blocchi. Per esempio, dice questa ragazza:
“- Sai cosa ho notato? Che mi capita di ogni quando si tratta della fiamma.
Lunedì quando dovevo sentirlo per mandargli delle foto il computer non mi
leggeva la scheda sd e non potevo inviarle. Ho fatto di ogni per riuscire a
scaricarle e mandargliele. Stessa cosa con il tuo libro.
Ieri vado al bancomat per prelevare per poter caricare la post pay e il
bancomat non andava. Stessa cosa stamattina: arrivo in posta e il mio telefono non mi faceva leggere le mail dove c'era il tuo numero di carta.
E' una congiura??? O sono io che in qualche modo ho paura e mi faccio autosabotaggio??”
La mia risposta:
-Non ricordo che libro volevi, era FIAMME GEMELLE oppure
ESTASI? Cerca di non stare in ansia e usa la tua energia per far fluire bene tutto. Lei mi risponde dicendo:
“- Ciao Gabriela, scusa non ti ho specificato! ! Vorrei ESTASI grazie. Eh lo sapevo che ero io a sabotarmi.. pensa cosa sono in grado di fare!! “
Eh già, siamo noi che scegliamo dove dirigere la nostra attenzione, dove focalizzare l’energia e spesso blocchiamo e ci auto-sabotiamo. La scelta è sempre nostra, basta auto-osservare le nostre emozioni ed azioni e domandarci in questo momento sono positive o no?
Se sperimenti l’emozione del pugno allo stomaco chiediti se è TUO, è tutta roba d'ansia TUA? L'ansia è un sottoprodotto della PAURA, chiediti se ora hai paura di perderlo ecc. E’ BENE sostituire l'ansia con la SICUREZZA e la CERTEZZA CHE LE COSE VANNO A VOSTRO FAVORE. Cerca di lasciare che le cose accadano naturalmente, se una cosa non accade è perché tu la saboti o forse perchè non è ORA! Non stare in ansia mai, in questo modo non aiuti con nulla l'universo che risponde sempre a come noi ci SENTIAMO DENTRO. Scava dentro la tua ansia e la tua paura...liberala, osservala e prendi atto che reagisci in base a questa ansia...non è vibrazione di voler bene e non è AMARE questo, proprio
perchè quando hai paura o rabbia non ami, sei all'opposto sulla scala vibrazionale...

© Gαbriєℓα Bαℓαj

La paura e le quattro fasi dell’amore di Osho
La paura è una negatività, un’assenza. Questo deve essere compreso molto profondamente. Se ci si perde non si sarà mai in grado di comprendere la natura della paura. Essa è come oscurità. L’ombra non esiste, essa è solo assenza. In realtà è solo una assenza di luce. La luce continua ad esistere, eliminata la luce – non vi è oscurità. L’ombra non esiste, non è possibile rimuovere le tenebre. Fai qualsiasi cosa tu voglia fare, non è possibile rimuovere le tenebre. Non si può condurre, non puoi buttarle. Se avete a che fare qualcosa con le tenebre, si dovrà fare qualcosa con la luce, solo perché qualcosa che costituisce un soggetto possono essere collegati. Spegnete la luce , il buio è lì, accendete la luce, il buio non c’è più – ma fate qualcosa con la luce. Non si può fare nulla con il buio.
La paura è il buio. E’ mancanza di amore. Non si può fare nulla al riguardo, e più si fa, più si diventa timoroso perché allora più si troverà impossibile. Il problema diventerà sempre più complicato. Se si lotta con il buio si verrà sconfitto. È possibile portare una spada e cercare di uccidere il buio: e si sarà solo esausti e, infine, la mente penserà: La tenebra è così potente, è per questo che io sono sconfitto.
Questo è dove la logica è in errore. E ‘assolutamente logico che se si è lottato con il buio e non si è riusciti a sconfiggerlo, non si poteva distruggerlo, è assolutamente logico, venire poi alla conclusione che il buio è molto, molto potente. Io sono impotente dinanzi ad esso. Ma la realtà è esattamente l’opposto. Lei non è impotente, il buio è impotente. In realtà non c’è tenebra – è per questo che non si riusciva a sconfiggerle. Come si può sconfiggere qualcosa che non è?
Non combattere con la paura altrimenti diventerai sempre più pauroso la paura di nuovo entrerà nel tuo essere, essa è: la paura della paura, che è molto pericolosa. In primo luogo la paura è assenza e in secondo luogo la paura della paura è la paura della mancanza, di assenza. Poi si entra in una follia. Hai fatto un passo sbagliato.
La paura non è altro che mancanza d’amore. Fate qualcosa con amore, dimenticate la paura. Se fai bene, la paura scompare. Se ami profondamente, la paura non ti trova. Ogni volta che sono stato innamorato di qualcuno, mai per un solo momento, vi è stata paura? Non è mai stato trovato in tutti i rapporti – che anche se per un solo momento due persone sono siano in profondo amore e una riunione accade, sono sintonizzate tra loro, in quel momento, la paura non è mai stata trovata. Proprio come la luce è accesa e il buio non è stato trovato questa è la chiave segreta: l’amore in più. Se ritieni che ci sia paura nel tuo essere – ama di più. Siate coraggiosi in amore, prendere il coraggio. Siate avventurosi in amore, amate di più, questo è l’amore incondizionato, perché più io ti amo di meno ci sarà la paura. E quando dico amore intendo tutti i quattro strati di amore: dal sesso al Samadhi.
Ama profondamente.

La paura dell’amore
Ci sono due modi di vivere. Uno: dominati dalla paura; l’altro: orientati verso l’amore. Vivere dominato dalla paura non ti condurrà mai a un rapporto profondo. Resti impaurito e non tolleri l’altro, non permetti all’altro di arrivare fino al tuo centro. Gli dai il permesso fino a un certo punto – poi c’è un muro e tutto si ferma. La persona orientata verso l’amore è la persona religiosa. Una persona orientata verso l’amore è una persona che non ha paura del futuro, che non ha paura dei risultati e delle conseguenze, che vive qui e ora. Se sai vivere in questo momento, nel momento presente, in questa pienezza, solo allora sai amare. L’amore è un fiore raro. Fiorisce solo ogni tanto. Milioni e milioni di persone vivono nella falsa convinzione di essere innamorate. Credono di amare, ma è soltanto una loro idea. L’amore è un fiore raro perché fiorisce soltanto quando non c’è paura, mai prima. Questo vuol dire che l’amore può accadere solo a una persona profondamente spirituale, religiosa. Il sesso è per tutti, la conoscenza superficiale è per tutti. L’amore no.
Solo quando non ti senti impaurito, allora non c’è nulla da nascondere, allora puoi aprirti, allora puoi eliminare tutti i confini. E allora puoi invitare l’altro a penetrare fino al tuo centro. E ricorda: se permetti a qualcuno di penetrarti profondamente, anche l’altro ti permetterà di farlo, perché quando lasci che qualcuno ti penetri, crei fiducia. Quando non hai paura, l’altro diventa intrepido. Nell’amore che vediamo oggi intorno a noi, la paura è troppo spesso presente. Il marito ha paura della moglie, la moglie ha paura del marito. Gl’innamorati hanno sempre paura. Non si aprono, non eliminano i confini. Ma questo non è amore. È soltanto un contratto fra due persone impaurite, che dipendono l’una dall’altra, che si combattono, si sfruttano, si controllano, si dominano e si posseggono – ma non è amore.
Se puoi lasciare accadere l’amore, non c’è bisogno di preghiere, non c’è bisogno di meditazione, non c’è bisogno di nessuna chiesa, nessun tempio. Attraverso l’amore ti sarà successo tutto: meditazione, preghiera, dio. Ti sarà successo tutto. Questo è ciò che intende Gesú quando dice: L’Amore è dio. Ma l’amore è difficile. Bisogna abbandonare la paura. E questa è la stranezza: hai tanta paura ma non hai niente da perdere.
Cos’hai da perdere? Niente. Questo corpo sarà preso dalla morte. Prima che sia preso dalla morte, fanne dono all’amore. Tutto ciò che hai ti verrà tolto. Prima che ti sia tolto, perché non condividerlo? Questo è l’unico modo di possederlo davvero. Se sei capace di donare e condividere, sei il maestro. Ti verrà tolto. Non c’è niente che puoi tenere in eterno. La morte distruggerà tutto. Così, se hai capito ciò che ho detto, la lotta è tra l’amore e la morte. Se sai donare, non ci sarà la morte. Prima che qualcosa ti sia tolta, l’avrai già donata, ne avrai fatto dono. Non può esserci morte. Per chi ama non c’è morte.
Allora cos’è questa paura? Perché hai così tanta paura? Anche se si venisse a sapere tutto di te e tu diventassi come un libro aperto, perché aver paura? In quale maniera questo può farti del male? Sono solo idee sbagliate, condizionamenti dati dalla società – che ti devi nascondere, che ti devi proteggere, che devi stare sempre in guardia, che tutti sono dei nemici, che tutti sono contro di te. Non c’è niente di cui avere paura. Questo deve essere compreso prima che possa accadere una vera relazione sentimentale. Non c’è niente di cui aver paura. Meditaci su. E poi permetti all’altro di entrare in te, invitalo a entrare. Non creare barriere da nessuna parte, diventa un passaggio sempre aperto, senza porte, senza lucchetti. Allora l’amore è possibile.
Quando due centri s’incontrano, nasce una cosa nuova. Questa cosa nuova è l’amore. Ed è proprio come l’acqua – la sete di tante e tante vite viene appagata. Improvvisamente ti senti soddisfatto. Quello è il segno visibile dell’amore; ti senti contento, come se avessi raggiunto tutto ciò che desideri. Non c’è più nulla da conseguire ora; sei arrivato alla meta. Non c’è un’altra meta, il destino si è compiuto. Il seme è diventato fiore, è arrivato alla completa fioritura. Una profonda contentezza è il segno visibile dell’amore. Ogni qualvolta una persona è innamorata, si sente profondamente appagata. L’amore non si può vedere, ma la contentezza, la soddisfazione profonda tutt’intorno… ogni suo respiro, ogni suo atto, il suo essere stesso è contentezza. Puoi sorprenderti quando dico che l’amore ti rende privo di desideri, ma il desiderio viene dall’insoddisfazione. Desìderi perché non hai. Desìderi perché pensi che se avrai qualcosa, sarai contento. Il desiderio viene dalla scontentezza. Ma quando c’è l’amore e i due centri si sono incontrati, uniti e dissolti, ed è nata una nuova qualità alchemica, ti senti appagato. È come se l’intera esistenza si fosse fermata – non c’è più movimento. Allora, il momento presente è l’unico momento.Per questo ti dico: l’amore fa sparire i desideri. Sii coraggioso, liberati dalla paura, sii aperto. Lascia che il centro di un altro s’incontri con quello che è in te e attraverso questo rinascerai, si creerà una nuova qualità dell’essere.
Se c’è l’amore, sentirai veramente per la prima volta che l’esistenza è divina e tutto il creato è una benedizione. Ma c’è molto da distruggere prima che ciò sia possibile. Molto dev’essere distrutto prima che ciò sia possibile. Devi abbattere tutto ciò che crea delle barriere dentro te. Fai dell’amore un sadhana, una disciplina interiore. Non permettere che sia soltanto una cosa frivola, non permettere che sia solo un’occupazione della mente. Non permettere che sia soltanto una soddisfazione del corpo. Fanne una ricerca interiore. La chiave di base è questa: devi permettere all’altro di penetrarti sin nel recesso più profondo del tuo intimo, fino alle fondamenta del tuo essere. La distruzione dell’ego è la meta. Da qualunque porta si entri nel mondo interiore – dall’amore, dalla meditazione, dallo yoga, dalla preghiera – qualunque sentiero si scelga, la meta è la stessa: la distruzione dell’ego, buttare via l’ego. Attraverso l’amore può essere fatto molto facilmente, ed è cosí naturale! L’amore è la religione naturale.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Quando ami dai libertà ed eviti il giudizio.- Gabriela Balaj

In fin dei conti torniamo a visitare un sito web per il contenuto. Ciò che conta realmente è la qualità dell'informazione, poco conta la scenografia, nulla conta la quantità enorme-esagerata di parole vuole e di papiri insignificanti.Tutto il resto è contorno. Lo scopo del design è soltanto quello di permettere ai visitatori di arrivare facilmente al contenuto.
NOTA IMPORTANTE: E’ possibile ripubblicare qualsiasi articolo nelle vostre pagine web, nelle vostre newsletter, nei vostri e-book o in altre vostre pubblicazioni soltanto assicurandovi che l' articolo sia riprodotto, anche parzialmente, senza alcuna modifica sostanziale, includendo il nome dell’autore e il link website. E' vietato ritagliare le foto o cancellare le scritte sopra le immagini. Grazie

Leggi anche:

Cari amici ricercatori

Per chi desidera informazioni GRATUITE sulle anime gemelle, fiamme e sui corpi sottili, cercate nella mia pagina facebook l’album FIAMME GEMELLE - ci sono 88 articoli + altri album come ESTASI, CUORI ecc... in più qui nei miei blog troverete altri articoli ricchi di materiale, cliccate anche QUI nel blog la pagina CONTATTI. ARCHIVIO BLOG


Per coloro che desiderano leggere dei libri molto interessanti, c’è un album con presentazioni e recensioni dedicato ai LIBRI PREZIOSI nella mia pagina fb. Per chi desidera solo passare del tempo ci sono altri album da guardare e condividere sempre sulla pagina facebook e su google plus potete trovare altro materiale.


Esiste anche un mio canale in you tube dove potete trovare info gratuite.


In fine per coloro che desiderano più informazioni sui libri scritti da me c’è il blog mercatino feng shui. E' disponibile anche il mio ultimo libro sul mio sito gabrielabalaj.com .

I libri sono ordinabili on-line anche anche sul giardino dei libri


Libertà, pace e amore a tutti!


Gαbriєα Bααj